Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Il dente del caffè

Se si ha voglia di una tazza di caffè in finlandese si può dire "kahvihammasta kolottaa" (aver male al dente del caffè).  L'espressione è usata in un contesto informale scherzoso e talvolta viene estesa anche ad altri generi di consumo. Per esempio capita di sentire anche viinahammasta särkee  ovvero "aver male al dente di qualcosa di alcolico". Di recente, in un blog finlandese, ho trovato la stessa espressione applicata al tartufo (tryffelihammasta kolottaa). Nella versione inglese dello stesso articolo si trovava la traduzione letterale "truffle tooth is aching". Magari dal contesto si potrebbe anche intuire il significato ma non mi risulta che una tale espressione esista in lingua inglese.
Lascio l'ultima parola a qualche esperto di passaggio da questi lidi virtuali.

Alfabeto inconsueto

Trovo molto interessanti sia la scelta della parole che le illustrazioni delle stesse realizzate da The Project Twins. Trovate qui tutte le illustrazioni e i significati Di seguito trovate le 26 parole selezionate per questo alfabeto inconsueto. Decisamente singolari, tra le altre,  parole come  montivagant, ultracrepidarian, vernalagnia, quockerwodger, yonderly, xenization.
Acersecomic
Biblioclasm
Cacodemonomania
Dactylion
Enantiodromia
Fanfaronade
Gorgonize
Hamartia
Infandous
Jettatura
Ktenology
Leptosome
Montivagant
Noegenesis
Ostentiferous
Pogonotrophy
Quockerwodger
Recumbentibus
Scripturient
Tarantism
Ultracrepidarian
Vernalagnia
Welter
Xenization
Yonderly
Zugzwang

Katsele ja astu eespäin!

Immagine
Spesso nelle citazioni italiane dei brani in lingua straniera si tende ad omettere il nome del traduttore. Questa volta vorrei capovolgere la situazione. Segnalare delle citazioni tradotte in finlandese da Eino Leino.
Sono sicuro che, in questo caso, all'autore dell'opera italiana da cui sono tratti i famosi versi non dispiacerà. Per ovvi motivi le versioni finlandesi, a differenza delle italiane, non sono conosciute e diffuse nella lingua comune.

Jos himo häijy teille toista huutaa,
te olkaa ihmisiä, älkää karjaa..

Maailma heidän mainettaan ei muista,
käy ohi heidän Oikeus ja Sääli: he jääkööt.

Katsele ja astu eespäin!
Ma johdan kaupunkikin kärsimyksen,
ma johdan tuskaan iankaikkisehen,
ma johdan kadotetun kansan joukkoon.


Oikeutta tahtoi ylväs Tekijäni:
loi minut jumalainen Kaikkivalta
ja suurin Viisaus ja ensi Rakkaus.


Mua ennen luotua ei ollut mitään,
ijäistä vain, myös itse kestän iki:
ken tästä käy, saa kaiken toivon heittää.

Elomme vaelluksen keskitiessä
ma harhaelin synkkää metsäma…